RELAZIONE ATTIVITA' ANNO 2018

  La nostra Associazione a. causa l’etĂ , lo stato di salute, problemi famigliari, delle poche persone impegnate a vario titolo nella conduzione della stessa; ha ridimensionato la sua attivitĂ  pur continuando a preparare i container; a sostenere le Adozioni a distanza; borse di studio per seminaristi; inviando aiuti economici ai Missionari e al Centro Padre Mauro di Massinga, ospitando i Missionari che vengono a farci visita per ringraziarci e comunicarci di persona quali sono le necessitĂ  reali di cui hanno bisogno. 

Come abbiamo detto lo scorso anno , l’Associazione si deve adeguare alle nuove disposizioni di Legge  per poter iscriversi al Registro nazionale degli Enti Terzo Settore. (ETS). Per conoscere le nuove  disposizioni di legge abbiamo partecipato ai Corsi e incontri specifici tenuti dal Centro Servizi Volontariato (CSV) di Monza e di conseguenza, al momento opportuno dovremo adeguare il nostro Statuto, osservare la legge Europea sulla Privacy, abbiamo giĂ  adeguato l’Assicurazione per i Soci-Volontari; Fatto la nuova Assicurazione per il nostro furgone (che attualmente, per la categoria a cui appartiene, non può essere usato tutti i giorni); per essere Soci e  iscritti nel Nuovo Libro Soci bisogna compilare un’apposita scheda e l’ammissione deve essere approvata dal Consiglio Direttivo.  

 Spesso ci domandiamo quale sia il futuro della nostra Associazione, per continuare il nostro servizio missionario iniziato con molto entusiasmo dopo l’improvvisa morte di P. Mauro. Dobbiamo constatare che l’attivitĂ  in questi 15 anni è stata maggiormente sostenuta materialmente ed  economicamente da persone amiche e da conoscenti non associati, ma che condividono il carisma missionario e l’amore verso chi è nel bisogno. Dobbiamo constatare che L’entusiasmo dei primi anni non c’è piĂą.  

    Desideriamo fare un  richiamo a tutti i Soci sulle responsabilitĂ  assunte nel scegliere di far parte della nostra Associazione. Essere Soci significa:  condividere, sostenere  e collaborare fattivamente per raggiungere gli obiettivi e gli scopi  prefissati, cioè continuare l’opera missionaria iniziata dal nostro concittadino P. Mauro Calderoni verso la popolazione del Mozambico.   

    Nel mese di Aprile 2018, durante l’Assemblea annuale la Presidente Lucia, per motivi di salute, e poi mancata il 1° Giugno, ha rassegnato le dimissione. (ricordiamo il suo prezioso sostegno e collaborazione); si sono svolte le votazione ed è stato eletto il Nuovo Consiglio direttivo, che a sua volta ha nominato il nuovo Presidente nella persona di Marconetti Tiziano. Abbiamo provveduto a fare tutte le pratiche burocratiche necessarie. [Intestazione  del Codice Fiscale; dei Conti correnti – Banca Prossima e BancoPosta – Registro Regionale del Volontariato – Registro Comunale del Volontariato. Un consigliere, nel mese di Dicembre, ha dato le dimissioni, perciò è necessario nominare un altro Socio..

  Come ogni anno, anche nel 2018  abbiamo avuto la visita dei P. Missionari provenienti dal Mozambico: P. Carlo Biella; P. Franco Gioda con P. Redaelli; P. Jorge Maluzane; P. Fabio Malesa con P. Pietro Villa..

Ai Padri che ci hanno fatto visita per ringraziarci del nostro servizio e per gli aiuti materiali che mandiamo con i container, consegniamo, secondo la disponibilitĂ  del momento, un aiuto economico per le loro missioni e per la celebrazione di Messe di suffragio.  

Durante questo anno, oltre la nostra Presidente,  sono venute a mancare dei soci e diverse persone che sostenevano la nostra Associazione, siamo stati presenti e vicini ai famigliari con l’invio delle condoglianze e quando è stato possibile anche con la partecipazione dei loro funerali. Abbiamo informato i Missionari che hanno celebrato messe di suffragio per loro. 

Nel mese di Agosto ci è stato accreditato l’importo del 5 per Mille dell’Anno 2016 (Euro 3.902,28) e nel mese di Novembre il Contributo del Comune per l’anno 2017  (Euro 1.370,00).   

     Anche in questo anno è continuato il nostro  servizio di collaborazione con  Don Piero Marchetti  sacerdote Fidei Donum della Diocesi di Brescia, con il Gruppo Missionario Diocesano di Ivrea, che, come giĂ  sapete, concorrono proporzionalmente alle spese di spedizione dei container. Altre persone, parenti e conoscenti dei Missionari della Consolata, ci portano materiale da inviare in Mozambico. Le nostre conoscenze e collaborazioni ogni anno si allargano maggiormente.  In questo anno abbiamo fatto la conoscenza della sorella di  Fratel. Pietro Bertoni, morto in Mozambico a causa di una caduta accidentale, e ci hanno portato materiale da inviare in Mozambico e collaborano a reperire materiale che ci viene richiesto. (sedie a rotelle; pannoloni, biciclette, giocattoli) 

Abbiamo spedito - dall’inizio della nostra attivitĂ  (2004) a Dicembre 2018 - 61 containers. Il 62° container è partito a Febbraio 2019 e fra paco speriamo, partirĂ  il 63° container. 

      Per la situazione generale di crisi economica,  l’attivitĂ  della nostra Associazione è continuata a favore della popolazione del Mozambico, e nello scorso anno abbiamo spedito nr. 3 containers; abbiamo continuato la promozione delle adozioni a distanza 76 bambini/e , il sostegno di 3 classi di scuola materna, 3  borse di studio per seminaristi che hanno intrapreso un cammino vocazionale verso il sacerdozio.

  ADOZIONI  Anno 2018

 1)         Nella Missione di GuiĂąa, sono state rinnovate sessantuno adozioni e sostenuto due classi scuola materna, E’ stato inviato un importo di EURO  16.045,00.  Le adozioni a GuiĂąa sono  seguite da P. Gabriele Casadei. Quattro Adozione non sono state rinnovate  

2)          Al Centro, “P. Mauro” di Massinga le adozioni sono quattro. Con il mese di Dicembre le Suore della Consolata  hanno cessato di seguirli. Abbiamo chiesto ai Padri se potevano seguirli loro per non sospendere il nostro sostegno. Questo incarico è stato preso da P. Faustin di Vilankulo.

3)           Sosteniamo ugualmente il Centro Padre Mauro economicamente con l’aiuto nostro, del Gruppo Mariano, ed offerte di singoli donatori. Nel 2018  Ă¨ stato inviato un importo complessivo per le adozioni di EURO 970,00 +  aiuto economico di Euro 1.030,00. in TOTALE EURO 2.000,00. Per Il bambino adottato che si trova nell’orfanotrofio di Inhassoro diretto da P. Pio Bono, l’importo di € 260,00 è stato  inviato direttamente a Inhassoro. 

4)          Nella missione di Vilankulos, le dieci adozioni singole sono state  rinnovate cosi anche il sostegno a due  classi della scuola materna, le adozioni sono state seguite da P. Faustin, abbiamo inviato: per le adozioni nel 2018 EURO 4.330,00.

5)          A P. Diamantino abbiamo inviato per i seminaristi e per le celebrazioni di S. Messe in suffragio Euro 10.600,00.

Tutti i versamenti sono stati fatti con Bonifici Internazionali, con spese a nostro carico, direttamente in Mozambico.

     

 CONTAINERS                                                                                                                             

      Continua l’organizzazione e la spedizione dei containers, nei quali inseriamo la merce ricevuta in donazione, merce espressamente richiesta dai padri missionari, che cerchiamo di ottenere in omaggio da alcune aziende oppure, quando non è possibile acquistiamo con i nostri fondi. Lo scorso anno abbiamo preparato e spedito 3 containers per una spesa complessiva, fra acquisto e spedizione, di EURO 14.654,89.

      L’Associazione Calima, e i famigliari collaboratori di questi sacerdoti hanno contribuito alle spese di spedizione per  EURO 850,00 (EURO 170,00 al mc. di merce affidataci per la spedizione), come stabilito dal consiglio direttivo. 

      Per l’acquisto di materiale richiesto (Oggetti e abbigliamento liturgici, toner, detersivo, mulini, generatore, scala , stufa a legna, attrezzi idraulici, bidoni plastica, pneumatici per auto, sedie a rotelle, sedie plastica, quaderni e materiale scolastico, campana, materassini campeggio,) abbiamo sostenuto una spesa di EURO 16.239,25. Quest’anno gli alimenti inviati (pasta riso, alimenti in scatola, biscotti)  sono stati donati da supermercato e persone private. Per l’Assicurazione, il premio annuale, calcolato sul N. dei Soci, 22 abbiamo pagato Euro 417,98; Assicurazione  RCA per il furgone Euro 627,50.

Altro materiale come reti, materassi, cuscini, lenzuola, federe, coperte e copri letti, asciugamani, tovaglie,

pentole normali e grandi per comunità, piatti, bicchieri, posate, vestiti, scarpe, giocattoli, scaffali, macchine da cucire, macchine per il legno, frigoriferi, lavatrice ecc. ci sono state donate. Un sentito ringraziamento alle persone che s’impegnano nella raccolta, preparazione e confezionamento del materiale che viene inserito nei containers.

INIZIATIVE

Grazie alle donazioni generose di alcuni privati, e al ricevimento del 5%o dell’ anno 2016 Euro 3.902,58, il contributo del Comune Anno 2017 Euro 1.370,00; come detto sopra; il ricavo netto della raccolta fondi con l’offerta di frutta-riso nel periodo natalizio è stata di  EURO 3.165,89; piĂą EURO 336,50  da offerte raccolte nei negozi e supermercati della nostra cittĂ  durante l’Avvento, EURO 800,00 Banchetto Manufatti Natalizi e una donazione di Euro 5.028,38   sono pervenute da Parrocchie della zona Pastorale di Monza per l’iniziativa progetto riso dei gruppi Missionari Parrocchiali.. Altre Donazioni ci sono pervenute da persone che hanno ricevuto prestazioni mediche gratuite da parte di un nostro medico concittadino. Donazioni importanti sono anche pervenute da una famiglia non lissonese.. Un sentito ringraziamento alla Ditta che ci ospita con il deposito dei container. Con semplicitĂ  e impegno la nostra attivitĂ  continua. Ringraziamo tutte le persone che hanno collaborato e che ci sostengono

Abbiamo ancora delle richieste da soddisfare: Speriamo di poter far fronte nel prossimo anno.

Abbiamo già intrapreso la campagna di conoscenza per la scelta della destinazione del 5%o, in occasione della Dichiarazione dei Redditi 2019. Vi invitiamo a collaborare nel far conoscere, a parenti e amici, questa possibilità di sostegno alla nostra Associazione. Non costa nulla mettere la firma con il nostro codice fiscale nell’apposito spazio. Confidiamo nell’arrivo del 5%0 Anno 2017 del quale però non è stato ancora pubblicato l’importo.

      I Missionari non sono sempre di nazionalitĂ  Italiana, vengono appositamente nel nostro Paese per conoscerci e  ringraziarci per la nostra opera, parecchie volte ci hanno detto che il nostro servizio è molto prezioso e importante;.

 Per farci visita sottraggono qualche giornata al loro breve periodo di riposo. Questi incontri sono importanti anche per noi perchĂ© ci permettono di meglio comprendere i loro bisogni e la situazione di estrema povertĂ  e disagio di quella popolazione. Questa nazione spesse volte è colpita da cicloni che portano distruzione e morte nelle cittĂ  colpite, Nel mese di Marzo il Ciclone IDAI  ha colpito disastrosamente le comunitĂ  della Diocesi di Beira; di Tete. Abbiamo accolto l’appello di aiuto e invieremo il nostro contributo e quello di amici dell’Associazione.

Chiediamo la collaborazione di tutti (privati ed istituzioni) per avere un aiuto, materiale ed economico, che ci consenta di fare fronte a tutte le richieste pervenuteci.

 Ricordiamo nel rispetto delle norme che regolano il funzionamento delle Associazioni di volontariato, Enti non profit, che le quote associative devono essere pagate entro il 31 Marzo, cioè prima della convocazione dell’Assemblea Annuale. Le quote associative sono di. EURO 60,00 per i Soci fondatori; EURO 35,00 per Soci ordinari. Tutti i Soci hanno uguali diritti e doveri verso l’Associazione, sarebbe gradita piĂą partecipazione. Raccomandiamo la partecipazione all’Assemblea che si terrĂ  nel mese di Aprile. Dovendo probabilmente approvare l’adeguamento del nostro Statuto.

 Seguiamo l’ esempio e la testimonianza che ci ha lasciato P. Mauro Calderoni.

 La stima, la gratitudine e la preghiera quotidiana dei Missionari, delle comunitĂ  del Mozambico vadano soprattutto a tutti coloro che ci sostengono con il loro aiuto grande o piccolo che sia;. Essi ci incoraggiano con i loro scritti affinchĂ© il Signore e ci aiuti a proseguire  con fiducia nella nostra opera di solidarietĂ .

 

Lissone, Aprile 2019    

Donazioni

Banca Intesa San Paolo Spa
Filiale di Lissone nr. 3481
C/c nr. 122110
ABI 3359
CAB 01600
CIN C
IBAN nr. IT51 Y030 6909 6061 0000 0122110

Conto corrente Postale
Nr. 59791384
IBAN IT 13 C076 0101 6000 0005 9791 384