Lettera da Suor Teresa José

Carissima Graziella!
Con profonda gratitudine vengo comunicarle che ho ricevuto il suo e-mail ieri con la comunicazione di quella preziosa offerta a beneficio dei bimbi denutriti, orfani, gemelli e per la casa di Accoglienza della Missione di Massinga. Questo gesto ha proprio confermato la vostra grande solidariet√† e il vostro cuore grande che dice tutta la vostra sensibilit√† con chi √® nel bisogno. Non mi aspetavo tanto aiuto!Grazie infinite a nome anche dei bimbi, delle mamme e malati beneficiati. Ora L'AIDS sta decimando le giovani coppie e i bambini orfani aumentano. Tutte le settimane, bussano alla nostra porta nonne con nipotini orfani chiedendo aiuto in latte, alimenti ecc. C'√® di bello che questi bimbi non vengono abbandonati, quasi sempre si incontra qualche parente che si prende cura di loro, nonna o nonno, zia o zio, parente pr√≤ssimo o alla lunga. La famiglia allargata √® un valore meraviglioso. A noi chiedono solo aiuto per poter allevare questi bambini e farli studiare. Ora stiamo per finire la Casa di accoglienza per attendere meglio questi casi e anche altri malati terminali e Anziani abbandonati, offrendole un pasto al giorno. La vostra offerta viene in questo aiuto e vi siamo riconoscentissimi. Voglio chiarire che la Casa di Accoglienza non √© stata ancora inaugurata, come dice Ermanna, ma la colpa √© mia perch√® avevo detto che quando venissero potevano benedire, ma non √© stata ancora finita. Stanno metendo le grate nelle finestre, ma gi√† abbiamo marcato l'inaugurazione per il giorno di S√£o Jos√©, 19 di Marzo. La invitiamo per venire allegrarsi assieme a noi, e con tutta la gente di Massinga e attorno di Massinga. Dio √© Padre e Madre, perch√® stavo cominciando scrivere questo e-mail e era gi√† le ore 22, il telefono suona, era una donna che lavora nella comunit√° di Fagene a 50 km di qui e √© responsabile della Pastorale della Salute, e mi dice Suora: ho portato un pesce serra che pesa 14 kgr. A 3 euro al kgr. come avevo bisogno per la inaugurazione, ho detto vado subito a comperarlo. Ho ordinato al guardiano di chiudere i cani e assieme, abbiamo pulito e messo nel congelatore del Centro Pe. Mauro. Ho visto l'Amore di Dio per noi che come Padre e Madre che viene in aiuto. La festa √© gia preparata dopo la santa Messa solenne di S√£o Giuseppe tutti mangeranno il pesce. Abbiamo invitato il vescovo ma √© in viaggio per il Brasile, ha delegato Pe. Diamantino che accett√≥ con molto piacere. Vengono anche i responsabile Zonali delle 17 Zone Pastorale e la donna responsabile della Pastorale della salute e delle mamme, di tutte le 17 Zone. Oggi ho avuto l'incontro con loro, hanno portato la relatozione di tutto quello che fanno, sono meravigliose nella dedicazione ai malati, bambini √≥rfani e nell' annuncio della Parola di Dio, confortando i malati...Non mi dilungo pi√ļ perch√® √© gi√° tardi. Ringrazio anche il ricordo nelle preghiere per la festa di nostro Padre Fondatore, e anche i bellissimi messaggi, meravigliosi che ci fa meditare..... La pr√≥ssima settimana attendiamo i bambini e dar√≥ il suo affetuoso bacio ai gemelli Graziella e Rafaelle, e a tutti i vostri adottati. Il Signore e la Madonna ricompensi ciascuno di Voi con la Sua grande magnanimit√†. Vi promettiamo la preghiera di tutta l'equipe missionaria e della gente.

Saluto a Té cara Graziella e a tutta L'Assoziazione Pe.Mauro, Gruppo Mariano e Beneffatori tutti con affetto e gratitudine Suor Teresa José.

Donazioni

Banca Intesa San Paolo Spa
Filiale di Lissone nr. 3481
C/c nr. 122110
ABI 3359
CAB 01600
CIN C
IBAN nr. IT51 Y030 6909 6061 0000 0122110

Conto corrente Postale
Nr. 59791384
IBAN IT 13 C076 0101 6000 0005 9791 384